Sora Antica (La storia, la cultura, i personaggi e le tradizioni, le ricette e lemanifestazioni)


Vai ai contenuti

Michele Rosa

Arti, Mestieri e...

Banner di Sora a

Michele Rosa

Banner Sora b

Vivere nella pienezza della natura significa indicarne non solo l'amore e la conoscenza delle cose quali concretamente si realizzano, ma anche il principio che la genera e la fa vivere. La storia delle visioni del mondo, lo sforzo di interpretare la radice del principio delle cose mi ha portato a considerare diverse realtà e trattare in pittura nuove tematiche senza rimanere idealmente nel chiuso e definitivo cerchio provinciale. Punto di pensiero non è stato pittoricamente il piccolo mondo, compendio dell'universo, ma l'universo nella sua immensità scoprirne forme e sistemi.

Mente e natura non sono separate l'una dall'altra nel conoscere, sperimentare, la natura stessa viene a realizzarsi ed a rivestirsi di significato. Le cose esistono anche prima di conoscerle, ma assumono i caratteri solo quando si arriva al concreto processo della loro scoperta. Gli stessi eventi che sostituiscono il piano fisico, giungono al superiore livello della vita in cui la realtà rivela il suo significato. Dipingere la natura significa per me osservarne le strutture, quelle fortemente irregolari che godono della priorità di autosufficienza. Dipingere qualunque parte è considerare l'intero sistema molto spesso ignorato nell'arte. I metodi matematici e geometrici sono basati sul concetto di regolarità e analiticità, mentre in natura l'irregolarità è più la regola che l'eccezione.

Attualmente la mia ricerca pittorica è rivolta all'origine fisica e alle varietà di fenomeni naturali: collasso, scariche elettriche che generano la crescita di formazioni elettrolitiche, la propagazione delle fratture nei materiali, le interfacce tra fluidi viscosi ed altri ancora.

In natura due fulmini non sono mai identici, ma hanno un elemento comune nel modo in cui si ramificano. Sulla tela le colate di colori diversi si aggregano ad altre forme, le particelle si fermano e diventano parte dell'aggregato stesso che ne definiscono nuovi e più vasti perimetri. In genere, una stessa struttura può manifestare, in differenti punti, proprietà cromatiche diverse, cosi se una distribuzione di pigmento penetra nella forma preesistente può essere caratterizzata fortemente irregolare nel perimetro e nel corpo materico, come le strutture comuni in natura. Di queste nuove esperienze, per un gran numero di fenomeni è difficile al momento definirne limiti e prospettive.

La mia esperienza quotidiana mi induce a ritenere che forme frequenti in natura si ripetono allo stesso modo come la disposizione di rami d'albero, la distribuzione degli alveoli polmonari, la superficie delle nuvole, il percorso di un fiume.

Qual'è la forma di un sasso, nuvola, albero, montagna?

Perciò dipingo nuove figure geometriche più efficienti; sono forme strane molto frastagliate, granulose, a volte ramificate ed intricate con tentacoli o protuberanze. Sono forme che violano la geometria classica e le caratteristiche di armonia; sono linee spigolose, curve che ricoprono un quadrato, figure bucherellate; insomma un nuovo linguaggio e potente, adeguato a descrivere la compagine della natura; ciò che è nascosto può essere trovato, purché cercato con sufficiente attenzione e diligenza.

Opere nate e concepite in contesti limitati e distinti; forme apparentemente complesse ed articolate nascondono un segreto di estrema facilità. Ed è questo forse l'aspetto più sorprendente della mia attuale pittura.

Michele Rosa

Titolo: Cosmo
Tecnica mista
110 x 76 cm
2009

cosmo
natura

Titolo: Natura
Tecnica mista
114 x 73 cm
anno 2009

Titolo: Natura barocca
Tecnica mista
114 x 73 cm
anno 2009

natura barocca
energia

Titolo: Energia
Tecnica mista
114 x 73 cm
anno 2009

Titolo: Frammenti
Tecnica mista
114 x 73 cm
anno 2009

frammenti
banner 450x300
banner 450x300
banner 450x300
banner 450x300
siamo contro la pedofilia
pulsante torna alla home page
pulsante torna indietro
pulsante vai avanti
pulsante vai al modulo email
pulsante vai al libro degli ospiti

Home Page | C'era una volta | Sorani illustri | Storia | Immagini | Manifestazioni | Arti, Mestieri e... | Scrivimi | Libro degli ospiti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu