Sora Antica (La storia, la cultura, i personaggi e le tradizioni, le ricette e lemanifestazioni)


Vai ai contenuti

Onofrio - Barbère i cauàdente

C'era una volta > Na bettega

banner

Onofrio
Barbère i cauadente

banner

In Via Branca, a spigolo con Via Milazzo che porta fin su a San Silvestro, si trovava la bottega del barbiere Onofrio. Nella sua bottega non c'era segno di frivolezza, mentre nelle altre si tenevano concertini di chitarra e mandolino e si potevano ammirare le immagini di attrici in voga. Le notizie del mattino venivano date con molta discrezione e con rigoroso limite alla maldicenza. Onofrio ci stava con grande dignità. Nella bottega non si veniva soltanto per farsi radere la barba o tagliare i capelli ma vi si ricorreva per interventi di pronto soccorso come in caso di storte o ferite, o per chiedere prestazioni specialistiche a domicilio, come l'attaccar mignatte e se si era in preda al più ostinato mal di denti. Onofrio non si scomponeva mai, nemmeno in quest'ultimo caso, metteva il cliente seduto al centro della bottega con la faccia alla luce.

Negozio di Onofrio oggi
Negozio di Onofrio oggi

Se il dente era ben saldo chiamava qualcuno a tenere le braccia del cliente ferme dietro la sedia, prendeva l'arnese più adatto lo manovrava attentamente con la mano destra, mentre con la sinistra premeva sulla fronte del poveraccio. Le urla arrivavano alle stelle ma in pochi minuti tutto era finito e tutto tornava a posto. Qualche volta, però, capitava di dover ricominciare l'operazione perché era venuto fuori un dente "buono".

Attività commerciali

banner
banner
banner
banner
banner
siamo contro la pedofilia
pulsante torna alla home page
pulsante torna indietro
pulsante vai avanti
pulsante vai al modulo email
pulsante vai al libro degli ospiti

Home Page | C'era una volta | Sorani illustri | Storia | Immagini | Manifestazioni | Arti, Mestieri e... | Scrivimi | Libro degli ospiti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu